Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 238.718.181
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del10/09/2017

Merate: 9 µg/mc
Lecco: v. Amendola: ND µg/mc
Lecco: v. Sora: 4 µg/mc
Valmadrera: 5 µg/mc
Scritto Lunedì 11 settembre 2017 alle 18:59

Imbersago: pesca anche con il maltempo per la beneficenza, in memoria di Benedetto La Scala

Le intemperie del fine settimana non hanno fermato il gruppo di audaci pescatori protagonisti della 4° edizione della pesca sportiva dedicata ai bambini e promossa per beneficenza, che si è svolta nel piazzale del traghetto di Leonardo ad Imbersago nelle giornate di sabato 9 e domenica 10 settembre. I fondi sono stati destinati interamente alla fondazione Fabio Sassi di Airuno, nonostante tutte le difficoltà del caso.

A sinistra il presidente provinciale FIPSAS, Stefano Simonetti

''Siamo molto rammaricati, il tempo non è stato dalla nostra parte
- ha spiegato il presidente della sezione lecchese di FIPSAS, federazione italiana della pesca sportiva, Stefano Simonetti - Avevamo preparato giochi gonfiabili, una griglia portatile per mangiare tutti in compagnia e recuperato 2 quintali di trote della Valsassina perché anche questa edizione fosse un successo come quelle degli anni passati. Anche quest'anno, nonostante tutto, riusciremo a devolvere il ricavato in beneficienza. Lo facciamo dalla prima edizione di questa occasione, dedicata al nostro storico presidente Benedetto La Scala''.

VIDEO


L'evento sta oramai diventando una specie di tradizione ormai. Simonetti ha aggiunto inoltre che in futuro il gruppo di pescatori vorrebbe organizzare una manifestazione simile anche a Lecco.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):
Mentre in passato, oltre agli ultimi tre anni in cui il suggestivo naviglio leonardesco, sulla sponda di Imbersago, ha fatto da cornice a questa bella iniziativa, tante altre edizioni erano state organizzate a Brivio.

Il gestore del traghetto leonardesco, a sinistra, Ingrid Anghilieri

Le giornate di sabato e domenica non sono poi state del tutto un fiasco, seppure non si possano equiparare alle edizioni passate, dove la partecipazione era stata altissima. Sabato pomeriggio, finché il cielo lo ha concesso, una quarantina di bambini hanno potuto pescare le trote dalla piscina allestita dagli organizzatori.

L’esperto pescatore Emanuele Pensotti di Dervio alle prese con una trota da sfilettare

Domenica la pioggia non ha lasciato tregua, ma qualche tesserato FIPSAS ha presenziato per tutto il giorno pescando di tanto in tanto qualche trota, poi abilmente sfilettata dall'esperto pescatore Emanuele Pensotti di Dervio. ''Ringrazio gli sponsor che ci hanno permesso di coprire tutti i costi, i volontari FIPSAS che, insieme ai gestori del traghetto, ci hanno dato una mano nell'allestimento e il sindaco del Comune di Imbersago che ci ha permesso anche quest'anno di organizzare una nuova edizione della pesca sportiva per beneficienza'', ha quindi concluso il presidente Simonetti.
A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco