Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 226.189.950
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 21/05/2017

Merate: 11 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 8 µg/mc
Lecco: v. Sora: 4 µg/mc
Valmadrera: 6 µg/mc
Scritto Venerdì 19 maggio 2017 alle 10:21

Airuno: torna in Sicilia dopo 10 anni l’assistente sociale Lucia

L'assessore Averna, l'assistente sociale  e il sindaco Gatti
Dopo più di dieci anni di onorato servizio nei Comuni di Sirtori, Verderio, Imbersago e soprattutto Airuno, la giovane assistente sociale Lucia Sanfratello, da poco mamma per la seconda volta, saluterà a breve il nostro territorio per tornare nella sua Sicilia, per motivi strettamente familiari.
“Mi dispiace davvero tanto lasciare il paese e il mio lavoro, ma nel mio cuore sono convinta che tutto ciò che ho fatto negli ultimi anni, soprattutto in collaborazione con l’attuale amministrazione, non andrà perso” ha commentato l’impiegata, dipendente di ReteSalute.
“Qui ad Airuno, ad esempio, posso dire di avere dato un’importante continuità al sistema dei servizi sociali, nel quale prima del mio arrivo regnava una certa confusione e disorganizzazione. Sono molto orgogliosa, poi, del servizio di doposcuola per i bambini delle scuole elementari, istituito grazie alla mia collaborazione dopo un lungo confronto con le insegnanti con l’obiettivo di rispondere a un’esigenza molto sentita dai genitori – non solo stranieri – dei piccoli studenti del nostro territorio, spesso in difficoltà, per mancanza di tempo, nell’aiutare i loro figli con i compiti e lo studio. Un’altra grande “conquista”, poi, è stata quella del centro anziani, aperto nei locali dell’oratorio di Airuno per dare la possibilità ai nostri “nonni” di trascorrere qualche ora in compagnia, divertendosi insieme con attività sempre diverse e coinvolgenti. Non posso dimenticare, infine, i numerosi progetti avviati negli ultimi anni a favore dei giovani e dei disabili, nonché dei minori in difficoltà, per i quali ho sempre cercato di dimostrare un atteggiamento di vicinanza e sincera attenzione, soprattutto nel momento della ricerca di alcune famiglie di “appoggio” temporaneo sul nostro territorio”.
In attesa di ritornare a Catania, dove – almeno per il momento – si dedicherà a tempo pieno alla sua famiglia e ai suoi piccoli Marco e Alessio, Lucia Sanfratello ha già salutato l’Amministrazione Comunale di Airuno, e in modo particolare il sindaco Adele Gatti e l’assessore ai servizi sociali Thierry Averna, che le hanno rivolto un sincero ringraziamento per l’ottimo lavoro svolto negli ultimi anni a favore del territorio, operando sempre con grande attenzione e delicatezza in un ambito che spesso si rivela decisamente complesso.
B.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco