Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 235.246.908
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 09/08/2017

Merate: N.D. µg/mc
Lecco: v. Amendola: 8 µg/mc
Lecco: v. Sora: 11 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Giovedì 18 maggio 2017 alle 18:18

Lanfranco Consonni: accidenti anche a te, Claudio Brambilla

Accidenti anche a te, Claudio Brambilla

Ma cosa stai combinando, vuoi dare il colpo di grazia a Merate?
Perché non interrompi le interviste ai sindaci vecchi e attuali alla penultima domanda?
E proprio necessario concludere con un incitamento a ripresentarsi o a rispolverare vecchi sogni per dissotterrare motivazioni ormai sepolte?.
Non ti rendi conto del "potere " che hanno i tuoi articoli?
Vedi l'ex assessore protettore dei meccanici e carrozzieri che non conosce la storia e inventa l'acqua calda del referendum!
E la prossima mossa qual è, intervistare Gallina per punzecchiarlo a riproporre il progetto Botta dopo che in una precedente intervista hai convinto Pierpaolo Arlati a riprendere l'idea della bomba?
Io sono uno che vive di nostalgia, ama rivangare nel passato e bearsi dei ricordi, ma tu non puoi permettertelo!
Io voglio molto bene a Dario Perego, per l'impegno politico per me è il fratello maggiore: da piccolo mi portava ai congressi dei giovani DC, di cui naturalmente era il capo, e mi ha dato la possibilità di entrare nell'esperienza amministrativa. Poi, da buoni fratelli, abbiamo avuto delle sane discussioni. Però, per favore, non metterlo più nelle condizioni di dire o far intendere che a Merate nessuno può fare il sindaco al di fuori di lui! Se proprio vuoi fare qualcosa di buono per il futuro di Merate metti il tuo spazio e le tue interviste alla ricerca di persone più giovani, volenterose, sia di destra che di sinistra, sia del campo del volontariato che di quel cavolo che credi. In modo che alle prossime elezioni i meratesi abbiano in mano una sorta di "catalogo" di persone serie, impegnate, giovani fra cui scegliere.
Fai in modo che i Meratesi possano vedere altre facce, diverse dalle solite!
Tu, voi tutti del tuo staff potete farlo, e qualche volta già lo fate. ...

Ma se proprio vuoi stare nel campo degli anziani ho io una bella proposta. E' una persona che stimo moltissimo. Una intelligenza al di sopra della norma che gli permette di approfondire ogni argomento con molta facilità. E' vissuta immersa nei problemi della nostra città, vive al centro di essa e conosce tutti gli acari dell'amministrazione, gli ingranaggi del governo, una esperienza bestiale.  Secondo me può anche dedicarsi all'attività di sindaco a tempo pieno, come dice Dario. Ha solo un difetto, gli manca la parola...o meglio, possiede solo quella scritta perché in pubblico non parla mai ... ma ci si può lavorare! Prova a intervistare un certo Claudio Brambilla!  

Con affetto

Lanfranco

Incasso l’appellativo “anziano” senza batter ciglio, ricambio la stima e confermo che per indole (mal sopportata ma purtroppo subìta) non mi riesce di apparire come altri bravi colleghi molto presenzialisti e loquaci. E già questa ragione rende impossibile anche la sola candidatura. Ne seguono poi molte altre, (di ragioni) una delle quali è che, sempre per indole, difficilmente resisterei alla tentazione di criticare (costruttivamente) l’operato della . . .mia Giunta. Col rischio concreto di commissariare me stesso. Amenità a parte le interviste possono fornire importanti argomenti di discussione politico-amministrativa. Un tentativo come un altro di rianimare il confronto che, a dirla tutta, langue da far paura. Grazie a Te, dunque, per voler sostenere questo tentativo.

Claudio Brambilla
.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco