Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 241.954.117
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del01/10/2017

Merate: 37 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 34 µg/mc
Lecco: v. Sora: 34 µg/mc
Valmadrera: 28 µg/mc
Scritto Mercoledì 17 maggio 2017 alle 22:30

La Valletta: entro l'estate la casetta dell'acqua. Parco per cani a Santa Maria?

Entro l'estate La Valletta Brianza avrà una propria casetta dell'acqua. L'annuncio è stato dato in consiglio comunale lunedì e riportato all'attenzione nell'assise dell'Unione che si è tenuta invece nella serata di ieri. All'ordine del giorno, infatti, insieme all'approvazione del rendiconto 2016 anche le prime variazioni di bilancio, una delle quali riguardate per l'appunto i 18.000 euro oltre iva da destinarsi all'installazione dell'erogatrice che verrà posizionata - come era stato già anticipato - nel parcheggio dinnanzi allo Stadio Idealità, comoda area di sosta per chi sceglierà di rifornirsi di acqua - naturale o frizzante - dalla "macchinetta".
L'assessore alle finanze dell'Ente sovracomunale Emiliano Tamburini ha inoltre ricordato - sempre in tema di variazioni al bilancio - lo stanziamento ricevuto da Regione Lombardia per il miglioramento dell'efficienza energetica del palazzetto dello sport di via Brianza, comunicando l'applicazione di parte dell'avanzo di amministrazione per coprire la quota parte (pari al 10% del costo complessivo) a carico invece dell'Unione che al progetto originario - ripescato nella graduatoria alla sua riapertura - aggiungerà a proprie spese ulteriori interventi funzionali a cominciare dall'adeguamento antisismico della struttura. 50.000 euro la somma messa sul piatto per tali "lavori extra".
A Santa Maria Hoè, invece, l'analisi del rendiconto 2016 ha evidenziato un avanzo di 653.000 euro di cui 91.000 destinabili a interventi. Il grosso della fetta sarà utilizzato per il rifacimento degli impianti termini al piano interato della scuola primaria, come già annunciato dalla Giunta. Il sindaco Efrem Brambilla ha altresì comunicato in assise l'intenzione di dotare di servizi igienici la pista di atletica, particolarmente apprezzata dalla cittadinanza. Ha altresì spiegato come si stia valutando la possibilità di realizzare un'area cani nel parchetto di via Leopardi, venendo così incontro alle richieste avanzate da più parti. "Ci stiamo lavorando" ha assicurato.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco