Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 242.235.181
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del01/10/2017

Merate: 37 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 34 µg/mc
Lecco: v. Sora: 34 µg/mc
Valmadrera: 28 µg/mc
Scritto Sabato 13 maggio 2017 alle 12:12

Merate: carrellata di fotografie e un video dall'alto della torre del Castello Prinetti

La splendida giornata di oggi, con l'orizzonte terso e un sole limpido alto nel cielo, non poteva essere l'occasione migliore per "quattro scatti" dalla sommità del Castello Prinetti.

CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


A 360° abbiamo potuto ammirare la città dall'alto, con i suoi edifici storici (da Palazzo Belgiojoso passando per i diversi luoghi di culto, fino al vecchio oratorio) e le costruzioni moderne, allungando lo sguardo oltre i confini e arrivando fino a Montevecchia, Verderio e ben oltre la provincia di Lecco. Si vedono il vecchio oratorio, la Tessitura di Cernusco e la chiesa, il Santuario sul colle,...

VIDEO


188 i gradini (uno più, uno meno), stretti e irti, che passando per i vari piani della torre, dove un grazioso pavimento in cotto racconta i tempi gloriosi e signorili delle origini, ci hanno portato sino alla sommità.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):
Qui le vetrate disposte sulle pareti circolari offrono un panorama mozzafiato fatto di tetti, di terrazze, di angoli caratteristici che, visti dall'alto, hanno tutto un altro sapore e un'altra bellezza.

CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


L'occasione di questa "visita" è stata resa possibile dall'ispezione in corso in questi giorni da parte di una ditta specializzata per verificare lo stato della costruzione, che da qualche anno è diventata oggetto di interesse dell'associazione Palazzo Prinetti che si sta appunto spendendo per la sua tutela e valorizzazione.

CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE

A corollario della carrellata di fotografie scattate dalla torre anche un video con sottofondo la canzone che DJ Fabo ha voluto per il suo ultimo, tanto atteso viaggio. Perchè da quell'altezza, sopra la città, lo sguardo e il cuore si aprono e ci si sente un tutt'uno con il mondo, lontani dai rumori e dalla frenesia, davvero liberi. Proprio come lui.
S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco