Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 263.385.176
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/04/2018

Merate: 37 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 23 µg/mc
Lecco: v. Sora: 27 µg/mc
Valmadrera: 24 µg/mc
Scritto Sabato 29 aprile 2017 alle 10:10

La Valletta: 'Fascia oro' per i Piccoli Cantori delle colline di Brianza

Nuova importante affermazione per “I piccoli cantori delle colline di Brianza”, gruppo corale di voci bianche e giovanili che sabato 22 aprile ha conquistato la FASCIA ORO al 28° Concorso internazionale di canto corale di Verona.
Il coro opera all’interno dell’Associazione musicale Licabella di La Valletta Brianza, è stato fondato ed è diretto da Flora Anna Spreafico. 

Le selezioni dell’importante concorso internazionale, giunto alla ventottesima edizione, si sono tenute giovedì 20 e venerdì 21 aprile presso il Palazzo della Gran Guardia mentre il Concerto dei cori vincitori, in cui si sono esibiti i cori che hanno conquistato la “Fascia Oro”, si è tenuto sabato 22 aprile presso il prestigioso Teatro Filarmonico di Verona. 
“I Piccoli Cantori” hanno conquistato la giuria internazionale e il pubblico eseguendo un programma di brani sacri e profani, prevalentemente a cappella, di varie epoche storiche, che comprende composizioni di Michael Praetorius, compositore rinascimentale tedesco, Giovanni Battista Martini, compositore italiano dell’epoca classica, Gabriel Fauré, celebre  musicista francese dell’Ottocento, e brani dei noti compositori contemporanei Orlando Dipiazza, Pal Jardanyi e Francis Poulenc.
La giuria, composta tra gli altri dal noto direttore e compositore spagnolo Javier Busto e dal Maestro  argentino Josè Maria Sciutto, direttore della Scuola di Canto Corale e del coro di voci bianche del Teatro dell’Opera di Roma, ha espresso giudizi molto positivi sulla performance dei “Piccoli Cantori”, apprezzandone la qualità vocale, l’intonazione, l’equilibrio tra le sezioni corali, la musicalità  e l’impegnativo repertorio polifonico proposto.  Il coro è stato accompagnato al pianoforte dalla prof.ssa Emi Comi. 

Al concorso hanno preso parte ventiquattro cori  provenienti, oltre che dall’Italia, dall’Irlanda, dall’Olanda, da New York, dal Texas, dalla Svezia, dalla Croazia, dalla Gran Bretagna, suddivisi nelle categorie: canto polifonico classico, canto popolare e folk, canto jazz, blues e swing
Il coro è attualmente composto da circa venti coristi e coriste di età compresa tra gli otto e i sedici anni  proveniente da diversi paesi della provincia di Lecco, che si dedicano allo studio della musica corale medievale, rinascimentale, classica, romantica, contemporanea e popolare due volte a settimana nella sede dell’Associazione Musicale Licabella.
Anche in questa competizione musicale internazionale “I Piccoli Cantori” hanno  saputo farsi apprezzare e il risultato ottenuto ha premiato lo studio attento, la costanza e la passione per la musica corale di coristi e direttore, qualità  che hanno permesso di raggiungere risultati così altamente gratificanti. 

I prossimi appuntamenti vedranno “I piccoli cantori delle colline di Brianza” impegnati sabato 29 aprile  alle ore 21.00 presso la Chiesina di Lourdes in Calolziocorte, nell’ambito della manifestazione organizzata dall’Aido.
Domenica 30 aprile sarà invece la volta del “Gruppo corale Licabella”  che  insieme al “Coro Nives” di Premana sarà protagonista del secondo appuntamento della stagione musicale “Voci e suoni in Valletta 2017”, ideata dal “Licabella” e sostenuta dall’Unione dei Comuni Lombarda della Valletta.  Il concerto, sarà dedicato alla memoria del Maestro lecchese Francesco Sacchi e si terrà alle ore 17.00 presso la Chiesa di S. Ambrogio al Monte in La Valletta Brianza.
Maggiori informazioni sul nostro sito: licabella.strikingly.com
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco