Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 242.235.046
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del01/10/2017

Merate: 37 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 34 µg/mc
Lecco: v. Sora: 34 µg/mc
Valmadrera: 28 µg/mc
Scritto Lunedì 20 marzo 2017 alle 11:43

Campionato Eccellenza Gir. B: Acd Brianza -Albino Gandino 0-0

ACD BRIANZA:Maino,Bortolotti,Pinto,Bonacina,Lozza,
N'Dri,Vaglio (65'Musella),Abd Alla,Porta (78'Dell'Orto),Zorloni,Ahmed Selim (67'Fall).
ALL:Villa

ALBINOGANDINO:Tanghetti,Carrara,Acerbis,Savoldelli,
Vigani,Fontana,Uccelli,Piccinini,Confalonieri,Carobbio,Borlini (72'Birolini).
ALL:Radici

NOTE-Espulso:Radici (A) per proteste
Ammoniti:Bortolotti (B),Vigani (A).

ARBITRO: Sig. Lacertosa di Sesto San Giovanni

MERATE-La Brianza non riesce a battere, tra le mura amiche, l'AlbinoGandino e prendersi così la rivincita per la sconfitta patita nella gara di andata in terra bergamasca.
Partita terminata con un nulla di fatto, ma molto bella ed agonisticamente valida e ricca di azioni degne di nota nonostante il primo caldo primaverile.
Nei primi minuti del match sono i padroni di casa a giocare meglio e rendersi pericolosi ed all'11' Selim mette in rete un preciso assist di Vaglio che però l'arbitro annulla per un presunto tocco di mano dell'ala sinistra gialloblu. Gli ospiti rispondono al 26' con Piccinini che direttamente da calcio d'angolo costringe Maino ad una deviazione volante. Due minuti più tardi ancora bergamaschi vicini al gol con Confalonieri che raccoglie un rinvio "svirgolato" di Maino e, a porta vuota, calcia clamorosamente a lato.
Scampato il pericolo, la Brianza si scuote ed ha una reazione al 35' con Vaglio che viene steso, a fondo area, da un'entrata in scivolata di Vigiani: rigore ineccepibile che però sia l'arbitro che il suo assistente "non vedono".
Il secondo tempo si apre con l'AlbinoGandino all'attacco, con un pressing asfissiante molto alto che costringe sulla difensiva gli uomini di Villa e per un buon quarto d'ora il fortino comandato dal roccioso Bonacina è cinto d'assedio. Fioccano le occasioni per gli ospiti: al 51' Savoldelli spedisce alto da buona posizione ed al 55' Borlini impegna Maino con un tiro forte ma centrale. E la Brianza ? Soffre la maggior freschezza atletica dei ragazzini di mister Radici ed evidenzia ancora una volta un centrocampo sin troppo muscolare ma poco lucido e propositivo in fase d'impostazione. Al 71'tuttavia è Musella a costringere Tanghetti ad una respinta di pugni su calcio di punizione conseguente ad un atterramento di Porta sulla linea dell'area di rigore (reclamato dentro dai gialloblu). Ancora Musella all'81' manca la deviazione vincente, di testa, su cross teso di Abd Alla.
Ultima emozione della gara all'85' con Savoldelli pronto a calciare al volo un traversone dalla sinistra ma il suo tiro, seppur pregevole, non inquadra la porta ed il risultato rimane inchiodato sullo 0 a 0.

Claudio Mandelli
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco