Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 241.547.856
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del01/10/2017

Merate: 37 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 34 µg/mc
Lecco: v. Sora: 34 µg/mc
Valmadrera: 28 µg/mc
Scritto Martedì 14 febbraio 2017 alle 19:39

Calco: nasce l’associazione ''III Atto'' con un gruppo di giovani appassionati di teatro

Dalla passione per il palcoscenico di un gruppo di ragazzi - una ventina, di età compresa tra i 16 e i 28 anni - è nata ad Arlate l'associazione "III Atto", costituita lo scorso dicembre e che ora potrebbe trovare la sua collocazione presso lo stabile che ospitava la scuola primaria nella frazione di Calco.


Il panorama associativo del paese si va dunque ad arricchire con un gruppo giovane e variegato, che si pone come obiettivo la promozione culturale attraverso la recitazione e non solo.
"Alcuni di noi hanno fatto esperienza sul territorio negli ultimi anni, partecipando a musical che sono stati presentati nei paesi del circondario. Abbiamo poi creato un nuovo gruppo di appassionati di teatro, del musical in particolare, cui si sono aggiunte nuove persone. A dicembre abbiamo deciso di diventare un'associazione culturale a tutti gli effetti e chiederemo di entrare a far parte dell'albo del Comune" ha spiegato il segretario Filippo Magrin, che fin da giovanissimo - al pari della sorella anch'ella parte della nuova realtà - ha seguito corsi di recitazione.
"I componenti provengono da diversi paesi del territorio, alcuni anche da fuori Provincia. Attualmente siamo tutti sotto i 30 anni ma siamo pronti ad accogliere chiunque sia interessato a partecipare alle nostre iniziative". Presidente di "III Atto" è Benedetta Latona, che vanta già diverse esperienze sia nel ruolo di regista che di attrice protagonista, mentre Elvis Pasuto (anch'egli attore) ricopre l'incarico di tesoriere.
"Alcuni di noi recitano e cantano, altri si occupano della regia, delle luci, delle scenografie o della scrittura dei testi. Ognuno può portare le sue competenze specifiche e svilupparle all'interno dell'associazione. Ultimamente abbiano sperimentato anche con le riprese, realizzando una reinterpretazione di "C'era una volta in America". Stiamo lavorando ad opere teatrali, tra cui un remake della commedia francese "Otto donne". Ci piacerebbe iniziare a lavorare a un nuovo musical, una tipologia di spettacolo che apprezziamo particolarmente perché consente a tanti di noi di collaborare. L'idea è quella di entrare in contatto anche con altre associazioni nella promozione di eventi".
Il prossimo, importante passo sarà quello di trovare a "III Atto" una sede. "Siamo stati informati della disponibilità degli spazi nell'ex scuola, abbiamo avuto un primo confronto con l'amministrazione in merito. Sarebbe l'ideale perché è disponibile anche una palestra in cui potremmo effettuare le prove" hanno spiegato i giovani calchesi appassionati di spettacolo.
Le premesse per un futuro ricco di soddisfazioni sembrano esserci tutte.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco