Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 248.168.684
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 21/11/2017

Merate: ND µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 27 µg/mc
Valmadrera: 19 µg/mc
Scritto Martedì 10 gennaio 2017 alle 09:48

Lomagna: in consulta il progetto educazione all'ascolto, licenze e programma Cineforum

Si è svolta nella serata di lunedì 9 gennaio la prima riunione della consulta istruzione e cultura del comune di Lomagna per l'anno solare 2017. Tre i punti all'ordine del giorno, varie ed eventuali comprese. Il primo riguardava la distribuzione dei volantini per il progetto di educazione all'ascolto, che sarà diretto dal maestro Federico Porcelli e inizierà il prossimo 25 gennaio, presso l'auditorium sito nel palazzo comunale. Visto il numero e il formato dei volantini stampati (circa cinquecento volantini in formato A4), si è optato, anziché per la distribuzione casa per casa, per una capillare diffusione degli stampati presso le biblioteche, le scuole e gli esercizi commerciali della zona. Saranno inoltre affissi, previa disponibilità delle stesse, nelle bacheche delle associazioni del paese.


Il secondo punto all'ordine del giorno ha riguardato l'aggiornamento sullo stato di avanzamento dei lavori relativamente all'organizzazione del cineforum. Sono stati analizzati nel dettaglio i vantaggi e gli svantaggi della licenza "Ombrello": essa permette, ad un costo di circa quattrocento euro annuali, la possibilità di proiettare film senza poi dover pagare ogni volta i diritti di distribuzione; va però considerato che, in tale circostanza, non è possibile far pagare il biglietto. Per ogni proiezione, inoltre, bisogna corrispondere i diritti di autore alla S.I.A.E., che variano in base alla pellicola scelta. È poi stata stilata una lista di possibili opere che verranno proiettate: Karate Kid, Race il colore della vittoria ed Eddy the eagle solo per citarne alcuni. Si è proposta inoltre una forma diversa di cineforum: non ci sarà solamente il dibattito finale, ma a circa metà film i ragazzi partecipanti verranno coinvolti in una sorta di analisi del comportamento del protagonista, chiedendogli poi di immedesimarsi in lui. Al termine del film, visto il comportamento dell'attore principale, verrà poi fatta una riflessione sulla base delle impressioni raccolte in precedenza. Saranno circa sei i titoli proposti, con inizio delle proiezioni nel mese di maggio andando poi a coprire tutto l'anno appena iniziato. Il costo del progetto si aggirerà attorno al migliaio di euro; la consulta è in attesa di capire se potrà essere finanziato dalle casse comunali oppure, come già fatto in precedenza, si dovrà chiedere aiuto a privati per la sua sponsorizzazione.

Stefano Riva
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco