Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 219.372.077
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 24/02/2017

Merate: 87 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 60 µg/mc
Lecco: v. Sora: 47 µg/mc
Valmadrera: 68 µg/mc
Scritto Lunedì 05 dicembre 2016 alle 00:57

Matteo Renzi alla stampa: mi dimetto, la responsabilità è mia

Matteo Renzi in un discorso di una decina di minuti in sala stampa di palazzo Chigi, con a due passi la moglie Agnese che ha ringraziato in chiusura di discorso, ha annunciato che domani pomeriggio riunirà il Consiglio dei Ministri e poi presenterà le dimissioni al Quirinale. Renzi ha assunto interamente su di sé la responsabilità della sconfitta, pur avendo fatto - ha detto - proprio il massimo possibile per portare i suoi alla vittoria. Ha personalizzato in modo definitivo la battaglia referendaria, invitando tutti i sostenitori del sì a sorridere nonostante l'amarezza e il groppo in gola perché - ha spiegato - si è trattata di una iniziativa giusta, attesa da anni, richiesta dai cittadini che però, evidentemente, non hanno percepito fino in fondo la portata della riforma. Il Presidente del Consiglio ha poi passato in rapida successione le leggi varate nei 1000 giorni di governo: dalla riforma del mercato del lavoro alle unioni civili, contro il caporalato e il lavoro in nero. Al prossimo presidente incaricato - ha concluso - consegnerò assieme alla campanella il ponderoso dossier su quanto fatto e su quanto si sta lavorando nel solco delle riforme.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco