Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 221.481.998
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 11/03/2017

Merate: 24 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 16 µg/mc
Valmadrera: 12 µg/mc
Scritto Giovedì 24 novembre 2016 alle 18:02

Merate: il 30 in auditorium incontro per il SI al referendum con Flavio Briatore

La Fondazione Costruiamo il Futuro organizza

Mercoledì 30 novembre ore 21 a Merate
presso l'auditorium del Comune (Piazza Eroi, 3)
un incontro dal titolo


"Sì, per cambiare un Paese bloccato"


 
con:
Flavio Briatore, imprenditore
Lorenzo Ornaghi, presidente del Comitato Insieme si cambia
Maurizio Lupi, presidente Fondazione Costruiamo il Futuro

La Fondazione Costruiamo il Futuro organizza, per mercoledì 30 novembre alle 21, presso l'auditorium del Comune di Merate un incontro pubblico dal titolo "Sì, per cambiare un Paese bloccato". Alla serata interverranno: Flavio Briatore, imprenditore, Lorenzo Ornaghi, presidente del Comitato Insieme si cambia, Maurizio Lupi, presidente della Fondazione Costruiamo il Futuro. "Noi voteremo 'Si" al referendum costituzionale mentre molti si riempiono la bocca parlando dei costi della politica e poi, quando finalmente si possono ridurre, dicono di no. Mi viene il dubbio che per loro si voglia ridurre solo a parole, mentre noi vogliamo iniziare a cambiare le cose - ha detto Maurizio Lupi - C'è bisogno di una nuova politica, che non usi alibi e giustificazioni. Noi chiediamo alla politica di fare un passo indietro dalle risse continue sulla riforma e chiediamo che si possa spiegare ai cittadini che il referendum è una grande occasione affinché loro siano protagonisti. E' l'occasione non per mandare a casa qualcuno o per risolvere le liti interne dei partiti, ma per dire se si vogliono ammodernare le istituzioni, se si vuol far tornare il popolo ad essere protagonista con leggi popolari che dovranno obbligatoriamente essere approvate dalla Camera una volta presentate. Insomma i cittadini entrino nel merito. L'incontro di mercoledì è un'occasione di approfondimento con due cari amici, poi decidano se dire sì o no".  L'incontro, organizzato dalla Fondazione Costruiamo il Futuro, ha lo scopo di illustrare l'importanza delle modifiche che saranno introdotte in seguito ad un eventuale esito positivo del referendum del 4 dicembre. Per informazioni contattare la Fondazione al numero 039/5969259 oppure via mail all'indirizzo info@costruiamoilfuturo.it.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco