Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 296.936.924
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 17/04/2019

Merate: 28 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 24 µg/mc
Lecco: v. Sora: 14 µg/mc
Valmadrera: 16 µg/mc
Scritto Lunedì 02 maggio 2016 alle 18:49

La Valletta: opere per oltre un milione. Prevista la casetta dell'acqua

Per il 2016 La Valletta Brianza prevede investimenti per oltre un milione di euro. E’ questa infatti la voce più “appetitosa” tra quelle racchiuse nel bilancio di previsione, sinteticamente presentato in consiglio comunale dall’assessore Silva Tresoldi, chiamata anche a dettagliare i punti salienti del rendiconto dell’anno precedente, chiusosi con un avanzo di amministrazione di oltre due milioni di euro “per buona parte, circa il 50%, vincolati o accantonati” come puntualizzato dal sindaco Roberta Trabucchi ben conscia di come il 2015 sia stato di transizione – con mesi di “commissariamento” in vista delle prime elezioni del nuovo comune – e che “la vera sfida sarà vedere come apparirà il rendiconto 2016”.
“Si tratta di una cifra importante, dovuta a una precisa scelta fatta dall’amministrazione” ha sostenuto l’assessore, ricordando come, proprio per effetto della fusione, La Valletta Brianza non sia sgravata solo del Patto di Stabilità – abolito anche per gli altri comuni – ma anche del pareggio di bilancio. Note da tempo le opere nelle quali verrà investito il miliardo e 200 mila euro messo sul piatto: la ciclopista di via Brianza, la risistemazione di via Brusadelli e il primo lotto di interventi per via Roma e dunque per il centro storico di Perego. Piccolo somme – rispetto a interventi di tale calibro – saranno poi destinate anche all’adeguamento dei locali della mensa della scuola primaria di via Veneto per realizzare un punto cottura al servizio di tutti i presidi del comprensivo nonché per la creazione del basamento per la casetta dell’acqua, una novità che sarà posizionata sul piazzale esterno del rinnovato stadio Idealità, pronto ormai per il taglio del nastro, previsto per il 5 giugno.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco