Scritto Domenica 05 agosto 2012 alle 17:47

Lecco: tragedia sul Resegone. Alpinista 31enne precipita e muore

Un'escursione domenicale che si è purtroppo conclusa in tragedia. Non ce l'ha fatta Paolo Marelli, l'alpinista trentunenne originario di Como, precipitato intorno alle 15.30 di oggi dalla ferrata Gamma 2 sul monte Resegone. Quei circa 100 metri di caduta, dal percorso ferrato (impegnativo da un punto di vista tecnico) fino al canale sottostante si sono purtroppo rivelati fatali: il giovane è morto sul colpo.
Una tragedia avvenuta sotto gli occhi del padre, che stava affrontando la ferrata con il 31enne insieme a un gruppo di amici.
Ancora tutta da stabilire la dinamica dell'incidente, ancora non si sa cosa possa essere successo e per quale motivo il giovane abbia improvvisamente perso la presa precipitando per circa cento metri. Un dislivello che purtroppo non gli ha lasciato scampo. Spetterà ai Carabinieri portare avanti ulteriori accertamenti per stabilirne le cause.
Sul posto è intervenuto l'elisoccorso unitamente a una squadra del Soccorso Alpino. Purtroppo come dicevamo quando i sanitari sono riusciti a raggiungere la vittima non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.
© www.merateonline.it - Il primo giornale online della provincia di Lecco